All’Istituto Yunus Emre di Roma è stata inaugurata la mostra di incisione “La Fenice”

10/06/2018

La mostra di incisione con il tema “La Fenice” dell’artista turca esperta di incisione Yeşim Yıldız Kalaycıoğlu, organizzata dall’Istituto Yunus Emre, è stata inaugurata il 7 Giugno nella sala mostra dell’Istituto.
La mostra racconta la storia della Fenice, simbolo dell'anima immortale e della rinascita, presente in diverse culture cosi come anche nell'Antica Roma e nella cultura cristiana, attraverso diverse opere. Ognuna di queste opere, una più bella dell’altra, rappresenta un valore spirituale.
I gradi di questo viaggio spirituale, per il quale partono e alla fine rimangono solo 30 uccelli (Simurg) per raggiungere la fenice che rinasce dalle sue ceneri, sono: desiderio, amore, conoscenza, astinenza , stupore, unità e nullità.

Sevim Aktaş, direttrice dell'Istituto Yunus Emre di Roma che ha ospitato la mostra, ha dichiarato che hanno accolto per la prima volta un’artista turca di incisione e che sono stati molto contenti di realizzare questo con un tema così bello.  Aktaş ha inoltre affermato che l’interesse dimostrato alla mostra alla quale hanno partecipato storici d’arte, diplomatici, accademici e molti amanti d'arte, è stato molto emozionante e ha ringraziato l’artista Yeşim Yıldız Kalaycıoğlu, la quale ha partecipato questo anno anche la biennale di Yeditepe a Istanbul patrocinata dalla Presidenza dellla Repubblica di Turchia, per aver fatto conoscere l’arte dell'incisione turca al pubblico italiano e straniero.
L’inaugurazione della mostra si è conclusa con una piccolo concerto di alcuni esempi della musica popolare turca seguita da un cocktail.
La mostra sarà esposta all'Istituto Yunus Emre di Roma agli appassionati d’arte fino al 7 luglio tra le ore 9:00-18:00.

Chi è Yeşim Yıldız Kalaycıoğlu?

Yeşim Yıldız Kalaycıoğlu, laureata presso il Dipartimento di Restauro dell'Università Tecnica Yıldız, ha studiato in vari rami dell'arte come disegno, manoscritto miniato, ebru (marmorizzazione), ceramica, pittura, vetro colorato, pittura decorativa, mosaico e lavorazione sotto vetro. Dal 2004 in poi, ha iniziato a apprendere l'arte dell'incisione e attualmente continua a lavorare in quest'area.